Il vero Iron Man

Elon Musk e Iron Man
Biografia di Elon Musk e pallina decorativa dipinta a mano da Zoa Studio raffigurante Iron Man

Buon compleanno Robert Downey Jr! Oggi, 4 aprile, l’attore Newyorkese compie 54 anni!

Robert Downey Jr. deve la sua popolarità a decine e decine di film, ma moltissimi lo ricordano per essere l’attore che impersona il supereroe Tony Stark alias Iron Man, qui dipinto a mano da Zoa Studio su un supporto insolito, una pallina di Natale!

Molti altri attori non possono dire di aver avuto ruoli altrettanto fichi, pensiamo ad esempio al povero James Van Der Beek, che rimarrà lo sfigatissimo Dawson dell’omonimo Creek per il resto dei suoi giorni. Un minuto di silenzio qui, please.

Comunque, tornando a Robert Downey Jr, approfittiamo nel giorno del suo compleanno per “detronizzarlo” dal ruolo di Iron Man, il supereroe creato da Stan Lee, Larry Lieber, Don Heck e Jack Kirby,  per parlare invece del vero e unico Iron Man dei nostri giorni, the one and only…Elon Musk.

Elon Musk è il vero Iron Man?

Ecco quindi i 5 motivi che rispondono alla domanda…perché Elon Musk è il vero Iron Man? Cercheremo qui di rispondere con estrema imparzialità (difficile vista la mia devozione per Elon).

  1. Elon, come Tony Stark, è multimiliardario, è un imprenditore che fa uso delle tecnologie più sofisticate. Per citare un esempio, il fondatore e CEO di Tesla Inc. e Space Exploration Technologies Corp. ha lanciato una nuova società chiamata Neuralink Corp. che ha lo scopo di lavorare sullo sviluppo del rivestimento neurale, una sorta di interfaccia senza fili per collegare il cervello umano al computer. Musk vuole ora collegare i cervelli umani con i computer per aiutare le persone a restare al passo delle macchine e non soccombere al predominio della tecnologia.
  2. Elon lavora per il ministero della Difesa (anche se lo fa in segreto a differenza di Tony Stark). La CNN ha pubblicato un articolo in cui viene descritto un incontro tra il Segretario della Difesa USA e l’imprenditore sudafricano; colloquio forse destinato a rimanere riservato. Nell’articolo ci si chiede sul perché del colloquio e quali siano stati gli argomenti trattati tra il Segretario della Difesa e il noto imprenditore. Elon Musk è entrato nella parte di Tony Stark e ha risposto all’articolo con una frase degna del personaggio geniale e sbruffone che abbiamo conosciuto grazie ai celebri film: lo scopo della visita al Pentagono, a suo dire, sarebbe una armatura volante in metallo.                                          Screenshot_2019-04-01 Jung Musk on Twitter.png
  3. Elon, è un playboy e filantropo. Oltre ai due divorzi, a Elon Musk sono stati attribuiti numerosi flirt, tra cui l’attrice Amber Heard e la musicista canadese Grimes (vedendo Grimes, se Elon è nella fase “alternativa”, lo porterei volentieri a qualche concerto veramente alternativo!). Per quanto riguarda l’attività di filantropia, la Musk Foundation ha erogato oltre $ 54 milioni in 15 anni di attività, più di un terzo in doni diretti a 160 enti di beneficenza, in base ad un’analisi dei documenti depositati presso l’Internal Revenue Services dalla fondazione dal 2001 a metà del 2017. I fondi erogati dalla Musk Foundation sono andati a organizzazioni ambientaliste, educative, mediche e di difesa dello spazio.
  4. Elon non è nato in America ma è “naturalizzato “ americano. Iron Man è nato a Sofia in Bulgaria mentre Elon Musk nasce a Pretoria, Sud Africa. Entrambi dimostrano, fin dalla più tenera età, di essere dei bambini prodigio.
  5. Se Iron Man a soli quindici anni viene ammesso al MIT, laureandosi in ingegneria e fisica, Elon a 17 entra alla Queen’s University e si laurea prima in economia, poi in fisica: possiamo affermare che i due hanno un background di studi molto simile.
Grafico
Differenze e similitudini tra Tony Stark e Elon Musk

Qualcosa di vero c’è

Che apprezziate o meno i motivi che spiegano perché Elon Musk è “The Real life Tony Stark” come suggerisce il diagramma qui sopra, la verità è che Musk è stato l’ispirazione per l’Iron Man cinematografico. Sarebbe stato lui la base per la creazione di Tony Stark, il geniale ingegnere interpretato dal festeggiato di oggi Robert Downey Jr. Questa informazione è stata confermata anche dal regista del film Iron Man, Jon Favreau. Alcune parti del secondo film, «Iron Man 2», sono state addirittura girate proprio all’interno di Space X, e Musk appare anche nel cast.

Oggi l’ammirazione per il fondatore di Tesla non viene solo dall’attore e dal regista del film, ma accomuna tantissime persone che riconoscono la genialità (e la sregolatezza) di Elon Musk.

L’ indissolubile fede nel progresso di Elon, l’apparente convinzione che la forza di volontà può dare forma al mondo e l’approccio visionario con cui si rapporta alle problematiche più disparate, mi fanno dire come Frank Sinatra “Fly me to the moon”, Mr Star-Musk! E a voi?

#elonmuskisironman

#totheinfinityandbeyond

Please follow and like us:

2 commenti Aggiungi il tuo

Rispondi