Omnia Vincit Amor

il
gomez e morticia addams
Palline decorative dipinte a mano da Zoa Studio con il voto di Morticia e Gomez Addams

Visto che oggi è San Valentino e visto che tra una decina di giorni si terranno le premiazioni degli Oscar, perché non pensare a delle statuette da dare a delle fantomatiche “categorie d’amour”?

Miglior bacio

Deve assolutamente essere quello “a testa in giù” di Spider-Man dove Peter Parker, l’iconico personaggio ideato da Stan Lee, bacia Mary Jane sotto la pioggia. Si racconta che Tobey McGuire abbia rischiato il soffocamento durante la scena, per tutta l’acqua che gli entrava nel naso! Difficile raccontare questo bacio quindi, se non avete visto il film, vedetelo e, se non avete provato il bacio, provatelo. Potrete utilizzare lampioni o grondaie e, se proprio non riuscite ad andare in esterna, appendete la vostra dolce metà ad un lampadario di casa, il risultato sarà assicurato!

Miglior storia d’amore del grande schermo

Non possiamo non citare Jack e Rose in Titanic. Nonostante il finale sia tragico (spoiler alert: alla fine Jack muore!) la cosa meravigliosa è la ventennale amicizia nata dal film tra i due premi Oscar Kate Winslet e Leonardo DiCaprio.

Miglior storia d’amore del piccolo schermo

Come non inserire gli innamorati della serie tv “La famiglia Addams”, Morticia e Gomez, Mia Cara e Mon Cher, qui dipinti a mano da Zoa Studio?

Che ci crediate o no, il rapporto tra Morticia e Gomez è stato considerato innovativo per l’epoca. E’ stata la prima coppia ad essere ritratta in una sitcom come se i protagonisti fossero sinceramente e appassionatamente innamorati l’uno dell’altro. In aggiunta, era la prima volta che si parlava di vita sessuale coniugale anche in televisione. E ciò rappresentava un enorme contrasto con le altre coppie TV dell’epoca che erano generalmente viste come asessuate.
Mentre non si vedono mai Morticia e Gomez Addams baciarsi sulle labbra, Gomez bacia Morticia su e giù per il  braccio, dimostrando quanto fosse appassionata la loro storia d’amore. Almeno in quel periodo storico.

Ricordiamo a proposito un paio di frasi tratte invece dal film sulla famiglia, quello per intenderci con Christina Ricci che interpreta Mercoledì Addams da dedicare al vostro “Valentino”.

Vivere senza di te: solo quello sarebbe una tortura! (Gomez a Morticia)

Un giorno da sola: solo quello sarebbe la morte (Morticia a Gomez)

Gomez e Morticia Addams
Palline decorative dipinte a mano da Zoa Studio con Morticia e Gomez Addams

Miglior coppia dei fumetti o “animata”

Qui la scelta è davvero difficile perchè le tante coppie “animate” rappresentano altrettante forme d’amore in effetti. Chi scegliere? Harley Queen e il Joker? Superman e Lois Lane? Oppure Marge e Homer Simpson?

Se per Manzoni l’ardua sentenza spettava ai posteri, questa invece la lasciamo a voi!

Miglior canzone d’amore

Sebbene sia apparsa nel film 50 volte il primo bacio (non proprio un capolavoro cinematografico), Love Song dei The Cure, del 1989, si aggiudica la statuetta di miglior canzone d’amore.

Nonostante un testo ripetitivo e semplice, la singola parola fa la differenza. La canzone fu scritta da Robert Smith, leader dei The Cure, come regalo di nozze per la moglie.

Nomination d’onore invece per Stand inside your love degli Smashing Pumpinks. Billy Corgan sostiene che questa sia “l’unica vera canzone d’amore che abbia mai scritto”. La verità è che ne ha scritte molte altre ma credo lui stesso si sia accorto di aver creato un capolavoro. Se non l’avete ancora fatto, leggete il testo, è una poesia.

 

E voi a chi dareste l’Oscar come miglior coppia iconica per rappresentare San Valentino? Quale colonna sonora scegliereste?

#keepcalmandloveon

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi